Archive for Appuntamenti

Roma, 6-7 luglio Food Supply e Distribution Systems in Urban Environments

Creare un dialogo tra mondo della ricerca e i decision maker per trovare insieme gli strumenti utili al miglioramento dei sistemi alimentari. E’ questo l’obiettivo della First Mediterrean Conference in programma a Roma lunedi 6 e martedì 7 luglio presso il Dipartimento di Odontostomatologia, in Via Caserta.

SYstem Dynamics Italian Chapter con la collaborazione de La Sapienza e System Dynamics Society, e grazie al supporto tecnico della FAO, ha organizzato il workshop che si presenta come il primo nell’area del mediterraneo.

Parteciperanno personalità di spicco come, tra gli altri:

JOHN INGRAM, esperto di Food Security e Membro dell’ International Resources Panel from the United Nations;
VANDANA SHIVA, scienziato, attivista e membro di numerose Organizzazioni internazionali (es: World Future Council);
HANS HERREN, Capo del Millennium Institute;
GEORGE P. RICHARDSON, Professore Emerito Rockefeller College of Public Affairs and Policy, University of Albany,
LAUREN BAKER, Coordinatore per Toronto Food Policy Council, ex Director of Sustain Ontario: The Alliance for Healthy Food and Farming.

Si discuterà sulle problematiche connesse ai nostri sistemi alimentari con i responsabili politici, di vario livello, dall’ambito locale a quello internazionale.
Questioni planetarie quindi come l’ efficienza sistemi alimentari, l’inclusione e la resilienza, saranno solo alcuni dei temi presi in analisi.

Nel corso della due giorni, saranno inoltre presentati i migliori lavori presentati dai ricercatori internazionali che hanno partecipato alle Call del progetto trasversale della FAO “Meeting Urban Food Needs” (MUFN).

Cliccando qui si scarica il flyer del workshop. Per tutte le info: http://www.systemdynamics.it/workshop2015/

Smart cities, quale ruolo per la ricerca?

Per rispondere anche a questa domanda nasce il Laboratorio nazionale CINI Smart Cities & Communities.  Mercoledì 1 luglio alle 10 ci sarà il primo convegno di presentazione presso l’Aula Magna del Dipartimento DIAG dell’Università La Sapienza.

Smart Cities & Communities si pone l’obiettivo di diventare centro nazionale di competenza nel campo delle tecnologie ICT per lo sviluppo di progetti, soluzioni e servizi di nuova generazione in grado di migliorare la qualità della vita dei cittadini.

Un lab d’eccellenza che risponde a più di un’esigenza della comunità scientifica italiana:

  • fare massa critica per competere nel mercato della ricerca partecipando a iniziative di rilievo su scala nazionale e internazionale;
  • evitare la dispersione degli sforzi e rinforzare la collaborazione per ottenere soluzioni innovative e non facilmente replicabili;
  • stimolare la realizzazione di azioni integrate sulla base di bisogni comuni e precise priorità e strategie di intervento.

Per chi fosse interessato a partecipare alla Conferenza basta iscriversi compilando il form disponibile a questo link,di seguito invece vi riporto il programma

 

Smart citi CINI

Rome Smart Community, SIF 19-20 giugno

Sustainability International Forum 19-20 giugno Roma Smart

E’ sempre crescente il bisogno di una nuova cultura che riesca a conciliare le molteplici istanze della società, partendo dalla considerazione che nessuna politica e nessun programma virtuosi potranno essere realizzati senza un approccio che guardi alla sostenibilità come una risorsa.

A partire da questo presupposto, venerdì 19 e sabato 20 giugno la Casa dell’architettura ospiterà la settima edizione del Sustainability International Forum (SIF),Roma Smart Community promosso da Pentapolis, un’associazione non profit di persone e imprese, pubbliche e private, che diffonde la responsabilità sociale e lo sviluppo sostenibile, con l’obiettivo di avviare un “ecoRinascimento delle Comunità”.

 2 convegni, 4 workshop per riflettere sulle sfide e le tendenze in atto a livello mondiale in tema di sviluppo sostenibile, ma anche per analizzare il modo in cui la globalizzazione, la green e blue economy stiano influenzando e orientando l’evoluzione di una nuova economia circolare.

Il Sustainability International Forum (SIF) è un punto privilegiato di dialogo e confronto fra aziende, istituzioni, mondo accademico, associazioni, studenti e cittadini.

 

L’intero evento rilascerà crediti formativi a:
architetti, ingegneri, giornalisti, studenti universitari

 

People Games Roma, i giochi cittadini

 

L’anno prossimo prenderanno il via i People Games. Parliamo dei giochi, poco olimpici ma molto popolari, che vedranno il vicino di casa indossare la maglia della propria città per una competizione internazionale. Vincerà il migliore, ovvero la città della gente più in forma.

L’evento di lancio di People Games è fissato per domenica 26 aprile: una mattinata di attività ludico-sportive presso il Parco di Torre Fiscale (tra l’Appia e la Tuscolana, nelle adiacenze del Quadraro) dalle 10:30 alle 13:30. Si tratta del primo di una serie di appuntamenti in vista della competizione mondiale mirata alla promozione di uno stile di vita sano e attivo.

Tra le attività previste per domenica: fitness, yoga, pallavolo,ultimate frisbee e bubble soccer. A tutti sarà data l’opportunità di incontrare nutrizionisti, personal trainer ed esperti nel campo del wellness prima di partecipare in massa alla gara, in contemporanea mondiale, che vedrà sfidarsi le maggiori città.

Per i dettagli sul programma vi rimando alla locandina e alla pagina Facebook dell’evento People Games Roma 

L’ingresso è libero, ma per partecipare è necessario registrarsi su www.peoplegame.org selezionando Roma come città di appartenenza.

 

people_game

2° Open Day Comunicazione Digitale alla Link Campus

Link Campus openday_16aprile_comunicazione digitale

Secondo appuntamento con l’Open Day del Corso di Laurea in Comunicazione Digitale della Link Campus University. Giovedì 16 aprile dalle 15.00 alle 19.00 la casa digitale di Via Nomentana, 335 apre le porte a tutti gli studenti degli ultimi anni delle Superiori per illustrare l’offerta formativa del prossimo anno accademico.

Partire dalla passione è il primo passo di ogni storia professionale di successo, è questo il concept alla base dei nostri corsi di laurea.

Abbiamo organizzato una tavola rotonda alla quale prenderanno parte esponenti di aziende top nel settore, come AlcatelMoovitMicrosoft, Samsung che si confronteranno con gli studenti insieme a Flavia Marzano, Computer Scientist e docente Link Campus.

I ragazzi avranno la possibilità di confrontarsi con i tutor per essere seguiti nella scelta del percorso di studi più affine alle proprie attitudini e seguire uno dei tre workshop:

  • Elettronica open source (Arduino) & Internet of Things;
  • Human Computer Interaction: dall’ideazione alla prototipazione di applicazioni web e mobile
  • Lego Serious Play: come costruire una strategia comunicativa

Ecco il link al form di iscrizione e al programma.

Mobilità nuova, a Bologna gli Stati Generali

SGMN-locandinaPromossa dal Comune di Bologna e da Rete Mobilità Nuova, con il Patrocinio del Ministero Dell’Ambiente,  la seconda edizione della tre giorni dedicata alla Nuova Mobilità parte il 10 aprile. Tanti e interessanti i workshop e le tavole rotonde dedicate alla mobilità che affronteranno il tema da ogni punto di vista: da come muoversi in sicurezza a come muovere le città, il turismo e l’infanzia (con il racconto del successo dell’iniziativa Bike to school, promossa anche a Roma e a Napoli).

La Mobilità Nuova segna il passaggio “da un’ottica autocentrica a una umanocentrica”. La sicurezza, la salute delle persone, la vivibilità delle strade, l’equità sociale, la salvaguardia del territorio, la “rapidità diffusa” scaturita da un sistema di trasporti che funziona e non da una velocità eccessiva e fuori controllo sono le priorità indicate dal Progetto.

La Mobilità Nuova ruota attorno a quattro perni: l’uso della bici; l’uso delle gambe; l’uso del tpl e della rete ferroviaria nazionale; l’uso occasionale dell’auto (car sharing, car pooling, taxi).

Le occasioni di riflessione e confronto tra rappresentanti delle Istituzioni e delle associazioni su temi di grande impatto sulla vita quotidiana di ciascuno vanno sempre sostenute, per questo sabato è previsto l’intervento del Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti in merito all’impatto ambientale della mobilità dolce nelle nostre città, domenica sarà il turno di rappresentanti del Ministero dei Trasporti.